giovedì 29 marzo 2018

Ecopallet, i bancali green volano: un 2017 da record


I pallet EPAL conquistano il commercio e l'industria in tutto il mondo con la loro alta qualità e l’alto tasso di riutilizzo.

La European Pallet Association e.V. (EPAL) ha annunciato un risultato record per il 2017, sono stai infatti 115,8 milioni i vettori di carico di qualità EPAL prodotti e riparati lo scorso anno. Rispetto all'anno precedente, si tratta di un aumento di quasi il 10%. Nel 2017, solo i dati sulla produzione sono aumentati del 9,7% a 88,3 milioni di pallet EPAL, mentre i dati sulle riparazioni sono saliti a 27,5 milioni.



L'Europallet EPAL è considerato un indicatore precoce per l'economia. Il crescente barometro economico nei paesi economicamente forti negli ultimi anni ha spinto la domanda di Europallet EPAL a un picco lo scorso anno: i produttori e i riparatori EPAL hanno lavorato a pieno regime per mesi. La domanda persistente di legname segato ha portato a una carenza di materie prime nel 2017 e un enorme aumento dei prezzi del legname segato per pallet, aumentando la pressione sui costi per i produttori di pallet EPAL.

Come viene testata la qualità EPAL


Martin Leibrandt, CEO di EPAL, ha commentato così gli ultimi numeri sul settore dei bancali in legno:

Gli attuali picchi di domanda possono essere ammortizzati adottando una pianificazione solida e una partnership di lungo termine tra produttori di pallet EPAL, fornitori e clienti. Le eccezionali cifre del 2017 sono il risultato del lavoro congiunto di tutti i Comitati Nazionali EPAL e dei soggetti licenziatari, e un segnale che il commercio e l'industria fanno sempre più affidamento su qualità e sicurezza certificata, che nel lungo periodo ripaga”.

È la società di ispezione Bureau Veritas ha effettuare questi test per il Comitato tecnico EPAL. Questa attività garantisce la qualità dei pallet e nel 2017 sono stati oltre 2.600 controlli solo in Italia.

Il sistema EPAL con i suoi tre pilastri di standardizzazione internazionale, assicurazione della qualità indipendente e protezione e perseguimento delle violazioni dei diritti dei marchi, garantisce agli utenti pallet di legno di alta qualità per una logistica efficiente. Gli Europallet EPAL sono realizzati da legno sostenibile (CO2-neutral), possono essere riutilizzati più volte e possono essere riparati in modo economico, preservando così anche le risorse naturali.

La produzione di bancali EPAL in Italia


Nel nostro paese il marchio EPAL è gestito da Conlegno che ha oltre 1.600 imprese consorziate, 14 marchi gestiti a livello nazionale e internazionale e due sedi a Milano e Roma. Le aziende del Consorzio per la tutela del legno e del sughero hanno chiuso il 2017 con un +6% rispetto all'anno precedente, toccando la quota complessiva di 9.293.737 pallet, di cui 5.209.189 prodotti e 4.084.548 riparati.

> Ecco dove comprare pallet nuovi o usati, scegli operatori con licenza EPAL.


Fonti: